Home » Borgo Valbelluna, tre giorni all’insegna di cultura e letteratura con la “BookWeek”

Borgo Valbelluna, tre giorni all’insegna di cultura e letteratura con la “BookWeek”

L’Amico del Popolo

Quella di quest’anno è la prima edizione targata Borgo Valbelluna. Stiamo parlando della “BookWeek”, la rassegna dedicata al mondo della letteratura che anima il territorio della Sinistra Piave e richiama parecchie persone dalle altre località della provincia e non solo. Tre giorni di eventi culturali, da mercoledì 5 a sabato 8 giugno, promossi e organizzati dal Comune di Borgo Valbelluna, Trichiana Paese del libro, Biblioteche di Trichiana e Lentiai in occasione del premio letterario nazionale “Trichiana paese del libro”, giunto alla ventinovesima edizione.

Il primo appuntamento della “BookWeek” è mercoledì alle 20.30 nel palazzo del nuovo Oratorio, a Lentiai. Una serata dal titolo “La scienza in tavola”, con ospite Lucilla Titta, ricercatrice dell’Istituto europeo di oncologia (Ieo) di Milano e nutrizionista, autrice del volume “La dieta del maschio” (Rizzoli, 2018) e coordinatrice del progetto “SmartFood”. Sono tante le false credenze che circondando ciò che mangiamo: alcune diete sono inefficaci, altre possono essere addirittura dannose per la nostra salute. Per questo è importante seguire quel che l’evidenza scientifica insegna. La serata sarà condotta da Silvia Pittarello, giornalista del Mattino di Padova.

Il 7 giugno, sempre alle 20.30, toccherà a Sandra Savaglio, protagonista nel salone degli affreschi di Mel. La studiosa accompagnerà i presenti in un viaggio nell’infinito sopra di noi tra buchi neri, stelle nane, onde gravitazionali e future missioni spaziali. La Savaglio è un’astrofisica di fama internazionale, autrice di “Tutto l’universo per chi ha poco spazio-tempo” (Mondadori, 2’018). Conduce l’incontro Marcella Corrà, caporedattore del Corriere delle Alpi.

Alle 17.30 dell’8 giugno, in sala San Flice a Trichiana, si terrà invece la cerimonia di premiazione del 29° Premio letterario nazionale “Trichiana paese del libro”. “La notte” è stato il tema dell’edizione 2019. I finalisti di quest’anno sono Davide Bacchilega, Martina Da Pian, Riccardo Landini, Marco Paganini, Carlo Parri, Guergana Radeva, Katia Tormen, Elisa Sitta, Giovanna Valentini, Nicola Zanno. Conduce la cerimonia Guido Beretta.

Sempre a Trichiana, alle 21, chiuderà in bellezza la “BookWeek” di quest’anno Domenico De Masi, sociologo e autore di “L’età dell’erranza” (Marsilio Editore, 2018), che proverà a dare risposta ad alcune domande: per dove ci imbarcheremo tra dieci anni? Che impatto avrà questo contino via vai di persone sulle vite dei paesi più ambiti come l’Italia? Conduce Antonio Maconi, fondatore Goodnet Territori in Rete e curatore di festival culturali.

Fino al 9 giugno palazzo Tina Merlin a Trichiana ospiterà inoltre la mostra di pittura di Cinzia Bianchet “Illusioni entalpiche. La natura attraverso gli occhi del sogno”. Un’iniziativa curata dalla Pro loco di Trichiana. L’esposizione è visitabile mercoledì dalle 10 alle 12, sabato e domenica anche dalle 16 alle 18.30.